The Blog

- - in Ricette

Ingredienti

 

Su una spianatoia disponete la farina a fontana e all’interno mettete le uova, iniziate a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico, fate riposare per una ventina di minuti. Nel frattempo preparate il condimento. Pelate le patate, tagliatele a cubetti e ponetele in una pentola ricoprendole d’acqua ed un pizzico di sale, fatele cuocere fino a quando non saranno morbide e l’acqua si sia asciugata. Mentre pulite i carciofi lasciando solo il cuore facendo a tensione ad eliminare la “barbetta” interna, tagliateli a pezzettini piccoli e fateli rosolare con un filo d’olio aggiungendo di tanto in tanto un po’ acqua fino a terminare la cottura. Adesso avendo tutti gli ingredienti pronti possiamo assemblarli quindi unite i carciofi alle patate, il prezzemolo e la mena tritata, pepe ed aggiustate di sale. Stendete la pasta ed aiutatevi con una ravioliera quindi ponete su uno strato di pasta un po’ di ripieno e ricoprite con un secondo foglio di pasta. Fate cuocere i ravioli in acqua bollente salata per qualche minuto e fatelo saltare in una padella con del burro fuso, pepe nero e qualche foglia di menta. Per creare una salsina densa aggiungete un mestolo d’acqua di cottura quando fate saltare la pasta con il burro e buon appetito.

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Your Comment*

Name*

Email*

Website*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.